Seguici su

Cerca nel sito

Europei taekwondo, tris di medaglie per l’Italia

A conclusione di competizione arriva Botta che fa bronzo negli 87 kg: “Avrei voluto l’oro, ma questo è solo l’inizio!”

Sofia – Cala il sipario in Bulgaria, dove oggi si svolgeva l’ultima giornata dei Campionati Europei Seniores 2021.

Per la Nazionale italiana di taekwondo è arrivata a conclusione di torneo la terza medaglia. Il terzo alloro in tre giorni, e a conquistare il terzo gradino del podio è stato Roberto Botta nella categoria -87 kg!

Il bronzo del capitano azzurro si unisce a quelli di Simone Alessio (leggi qui) e Simone Crescenzi (leggi qui) e sigilla la prima prova degli azzurri bloccati da oltre un anno a causa della pandemia. Roberto, reduce da due infortuni consecutivi che ne hanno limitato la preparazione, sui quadrati di gara si comporta egregiamente dando prova di concentrazione e carattere: agli ottavi vince contro lo sloveno Karol Partik Dvkovic per 10-8, ai quarti supera per 13-5 il turco Orkun Atesli e in semifinale perde per 4-8 contro lo sloveno Mahdi Khodabakhshi.

Ero determinato a far bene e a lasciarmi questo brutto periodo alle spalle. Avrei voluto regalare qualcosa in più a tutti quelli che ci sostengono, soprattutto a tutti quei ragazzi che per tantissimo tempo non si sono potuti allenare e sognano di calpestare di nuovo questi quadrati. Questo è solo l’inizio! Non perdiamo mai la speranza!“. Con questa dichiarazione dopo aver finito gli incontri, il capitano azzurro ha deciso di salutare tutti gli appassionati italiani di taekwondo. (fonte@fita)

(foto@federazioneitalianataekwondofacebook)

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Sport
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Sport