Seguici su

Cerca nel sito

Europei di Roma: dal nuoto ai tuffi, dal sincro al fondo. Al via alle gare foto

Fino al 21 agosto emozioni acquatiche con gli azzurri e i grandi del Vecchio Continente

Roma – Cinque discipline diverse immerse nell’acqua e praticate dai più grandi campioni del Vecchio Continente. Nuoto, tuffi, tuffi dalle grandi altezze, nuoto sincronizzato e nuoto in acque libere. E’ tutto pronto per gli Europei di Roma 2022. Evento dell’anno e attesissimo dagli appassionati e dai praticanti che si svolgerà dall’11 al 21 agosto.

Le location e le date delle gare

Roma torna ad ospitare la competizione dopo i memorabili Mondiali del 2009. Gli sport si dislocheranno in due venues principali, dal centro fino al litorale romano. Al Parco del Foro Italico si svolgeranno da domani le gare di nuoto con batterie al mattino e le finali del tardo pomeriggio (fino al 17 agosto), promettendo spettacolo ed emozioni e la stessa cosa accadrà per i tuffi e i tuffi dalle grandi altezze. Per questi ultimi, che tornano a farsi ammirare dopo i Mondiali di Budapest del 2017, è stata innalzata una gigantesca Torre da 27 metri al Foro Italico che è pronta per mostrare la classe e il coraggio degli azzurri e dei grandi atleti europei. Lo faranno dal 18 al 21 agosto. Le gare dei tuffi dal trampolino sono in calendario dal 15 al 21 agosto, mentre il nuoto sincronizzato che sarà ospitato allo Stadio Pietrangeli con innovativo impianto acquatico sarà di scena dall’11 al 15 agosto.

Dopo Roma, il nuoto proseguirà a farsi ammirare nelle acque libere di Ostia. Nel mare antistante alla spiaggia libera SPQR si svolgeranno le gare del nuoto di fondo e lo faranno dal 18 al 21 agosto.

I protagonisti azzurri in gara

Nomi importanti e altisonanti protagonisti in vasca, dal trampolino e in mare. Nel nuoto si promettono scintille con i medagliati olimpici e mondiali. Da Thomas Ceccon e Benedetta Pilato, fino a Alessandro Miressi, Lorenzo Zazzeri, Alberto Razzetti, la giovane Federica Toma e Simona Quadarella. Nei tuffi staccheranno dal trampolino i pluridecorati Chiara Pellacani, Matteo Santoro, Elisa Pizzini, Giovanni Tocci e Lorenzo Marsaglia, tra gli altri. Alessandro De Rose torna a tuffarsi dalle grandi altezze dopo il bronzo iridato del 2017, con lui gli altri azzurri incanteranno gli spettatori in loco e da casa. Nel sincro i protagonisti italiani avranno il titolo mondiale al collo. Giorgio Minisini e Lucrezia Ruggiero guideranno le ragazze della Nazionale bronzo a Budapest. Costanza Ferro e Linda Cerrutti tra le sirene in acqua. Gregorio Paltrinieri, dopo le gare in vasca allo Stadio del Nuoto, tornerà a Ostia per puntare alle medaglie europee. Lo farà nelle acque libere della gloria con Domenico Acerenza, Giulia Gabrielleschi e Mario  Sanzullo, tra gli altri giganti azzurri della disciplina.

Tutte le gare saranno trasmesse da Raisport, SkySport e le piattaforme digitali e internazionali.

(foto@DeepBlueMedia)

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Sport
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Sport

ilfaroonline.it è su GOOGLE NEWS. Per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie, clicca su questo link e seleziona la stellina in alto a destra per seguire la fonte.