Seguici su

Cerca nel sito

Golden Gala Pietro Mennea 2020, Duplantis nell’asta e sfida Tortu – Jacobs nei 100 metri

Svelato il cast del prossimo appuntamento del 17 settembre allo Stadio Olimpico. Presentata la 40esima edizione in conferenza stampa

Roma – Le stelle mondiali atterrano a Roma, lo show può cominciare. Il Golden Gala Pietro Mennea compie quarant’anni e li festeggia giovedì 17 settembre allo Stadio Olimpico di Roma con un’altra edizione di altissimo livello, ricchissima di medaglie olimpiche e iridate, nonostante la stagione dimezzata a causa della pandemia da Covid-19.

Il cast dei partecipanti alla tappa italiana della Wanda Diamond League, principale circuito globale dell’atletica leggera, è stato svelato stamattina nella conferenza stampa di presentazione, all’Olimpico, dal meeting director Luigi D’Onofrio, intervenuto con il presidente del Coni Giovanni Malagò, il numero uno di Sport e Salute Vito Cozzoli e il presidente della Federazione Italiana Atletica Leggera Alfio Giomi.

L’edizione numero 40 sarà illuminata dalla presenza di Armand Duplantis, il ventenne svedese primatista del mondo dell’asta (6,18), saltatore che sta spostando i confini della specialità. Incontrerà, tra gli altri, l’azzurro Claudio Stecchi che martedì sera a Chiari è salito a 5,82, a otto centimetri dal record italiano di Giuseppe Gibilisco. Oltre a Duplantis sarà al Golden Gala un altro giovanissimo fenomeno scandinavo: è il norvegese recordman europeo dei 1500 Jakob Ingebrigtsen, impegnato nei 3000 metri, distanza su cui tornerà in pista Yeman Crippa, fuoriclasse del mezzofondo azzurro, neo primatista italiano dei 5000 metri a Ostrava (13:02.26 a trent’anni dal 13:05.59 di Antibo) (leggi qui) dopo aver migliorato anche il record dei 10.000 nella passata stagione.

Sprint al femminile nei 100 metri con la campionessa olimpica, la giamaicana Elaine Thompson, e l’ivoriana Marie-Josée Ta Lou. Promette spettacolo pure la gara dell’alto con il derby ucraino tra Yuliya Levchenko e Yaroslava Mahuchikh, entrambe a 2,00 nella stagione estiva. Sempre tra le donne, negli 800 duello scozzese tra Laura Muir e Jemma Reekie, mentre negli ostacoli al maschile spicca il francese Pascal Martinot-Lagarde (110hs). Tra i più forti al mondo, cercano spazio, in casa, anche altri azzurri: Filippo Tortu e Marcell Jacobs nei 100 metri trovano il sudafricano Akani Simbine e lo statunitense Mike Rodgers, nell’alto Gianmarco Tamberi sfida il primatista mondiale stagionale Maksim Nedasekau (Bielorussia), per Leonardo Fabbri c’è l’oro europeo Michal Haratyk e l’altro polacco Konrad Bukowiecki nel peso, Luminosa Bogliolo nei 100hs. E altri nomi di qualità potrebbero aggiungersi nei prossimi giorni a un parterre già stellare.

Diretta Tv su Rai 2

Le emozioni del Golden Gala Pietro Mennea tornano in diretta tv su Rai 2: gli appassionati potranno seguire le gare della tappa italiana della Wanda Diamond League giovedì 17 settembre dalle 18.40 alle 20.25.

Il Programma: ecco le 14 gare

Al Golden Gala sono previste 14 gare: per gli uomini 100, 400, 3000, 110hs, 400hs, alto, asta e peso, per le donne 100, 400, 800, 100hs, 400hs, alto.

(fonte@fidal.it)(foto@Colmbo/Fidal)