Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Mondiali, Bassino delusione supergigante: “Contano le medaglie.., ma siamo partiti”

L’azzurra finisce undicesima, in gara ancora in corso, ma contenta che finalmente questi Mondiali di sci siano cominciati

Cortina – Marta parte per prima in questi Mondiali di Cortina, ma si piazza fuori dal podio. Tra le prime venti l’azzurra che in Coppa del Mondo sta collezionando successi. E’ sempre un peso esordire con il pettorale numero 1 in competizione e la Bassino lo ha fatto con tanta emozione e moltissima carica dentro.

Ha poi atteso le altre atlete scendere e purtroppo i tempi sul traguardo sono stati differenti rispetto al suo. Marta ha registrato 1”26.00. Una gara liscia sulla neve su un percorso gigante e illuminato dal sole, dopo il maltempo degli scorsi  giorni. Oggi è una bella giornata a Cortina e finalmente l’evento iridato è partito. Questo è importante per Marta e lo ha detto a margine della sua gara ai microfoni di Raisport: “Finalmente  abbiamo cominciato, è stato bellissimo aprire questi Mondiali”.

E’ consapevole che sono le medaglie il bottino da collezionare a valle, ma l’importante è avere rotto il ghiaccio. Un supergigante pulito e lineare per lei sull’Olympia delle Tofane: “E’ stato facile sciare, sono andata veloce. Sappiamo tutti che contano le medaglie, non mi piace stare lontana dal podio.. ma abbiamo cominciato finalmente..”.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Sport
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Sport