Seguici su

Cerca nel sito

Bassino e l’oro mondiale: l’inno di Mameli cantato sotto la mascherina

Sul primo gradino insieme alla sua avversaria, l’atleta azzurra dimostra grande emozione

Cortina – E’ un doppio oro nel parallelo gigante femminile. Lo ha precisato poi la Fis, a margine della gara. Ha vinto anche la Liensberger. Ma è unico e straordinario per l’Italia. C’è Marta Bassino a godersi la felicità più grande  sul primo gradino. Circondata dalla bellezza delle montagne  di Cortina, dove per sempre la campionessa azzurra ricorderà questo giorno indimenticabile, ha respirato profondamente, al momento  dell’Inno. Cantato a squarciagola, anche sotto la mascherina. E si vedeva mentre Marta lo scandiva con le sue parole, il movimento della mascherina lo ha evidenziato.

Occhi lucidi e massima gioia per lei. Il prossimo 27 febbraio l’azzurra festeggerà il suo 27esimo compleanno. Dopo il bronzo di Are nel parallelo a squadre, arriva un oro importante a Cortina, ad arricchire la sua bacheca già pienissima di medaglie. Un titolo mondiale accolto con tutta la gioia del caso.

Sta facendo benissimo anche in Coppa del Mondo la Bassino. Nel gigante mantiene la leadership in classifica. E un gigante sarà sceso giovedì prossimo ai Mondiali. Marta è carica, non vede l’ora di vincere ancora.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Sport
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Sport