Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Atletica, Stano ospite a Palo del Colle: una settimana di eventi in suo onore

Visite alle scuole e festa in Comune per il campione olimpico di marcia della 20 km

Più informazioni su

Un’intera settimana di festa, tra incontri istituzionali, tour nelle scuole e show di marcia in piazza per ricevere l’applauso della gente che lo ama e lo ha visto crescere. Palo del Colle (Bari) ha fatto le cose in grande ed ha accolto il suo campione olimpico con sette giornate speciali, da oggi a domenica 31 ottobre, per stringere nell’abbraccio più caloroso il marciatore Massimo Stano, straordinario protagonista dell’impresa a cinque cerchi nella 20 km. Un’avventura concretizzata alle Olimpiadi di Tokyo ma iniziata proprio su queste strade pugliesi, dove Stano si è innamorato dell’atletica. Il ritorno a casa del 29enne delle Fiamme Oro è una dimostrazione d’affetto straripante che comincia e prosegue fino a domenica quando la città ospiterà i Campionati italiani master di cross.

Tra i numerosi appuntamenti in calendario, l’azzurro sarà ricevuto martedì nella sala consiliare del Comune di Palo del Colle, e a seguire sarà festeggiato in piazza Santa Croce; giovedì incontrerà le associazioni sportive locali all’anfiteatro ex Alisei, venerdì sarà in visita alle scuole della città per raccontare la propria esperienza ai più giovani, sabato darà lezioni di marcia in piazza Santa Croce e parteciperà all’inaugurazione dell’opera a lui dedicata all’istituto scolastico “Antenore Guaccero”.

Nell’ambito della settimana intitolata “Il nostro orgoglio d’oro” è in programma anche un convegno tecnico organizzato alla vigilia della rassegna tricolore di cross, con la regia dell’Atletica Dynamyk: a raccontare il percorso verso l’oro olimpico, al laboratorio urbano Rigenera, saranno il primo allenatore di Stano Giovanni Zaccheo e il tecnico che l’ha accompagnato al trionfo di Sapporo, Patrizio Parcesepe. Domenica mattina, infine, la gara alla Masseria Vero. Sempre con Stano come ospite d’eccezione. Sempre con quel ragazzo che partendo da Palo del Colle ha scalato l’Olimpo. (fidal.it)

(foto@Colombo/Fidal)

Clicca qui per leggere tutte le notizie di Sport
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Sport

Più informazioni su