Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Ganna: “Spero di aver emozionato i tifosi.. ci vediamo nel 2022”

Il campione olimpico e mondiale di ciclismo è stato protagonista a Roubaix. Sette titoli iridati in carriera

Più informazioni su

Il fenomeno Ganna festeggia uno splendido anno 2021, che si unisce allo stupefacente periodo estivo e autunnale dello sport italiano. Lui è uno dei protagonisti  della leggenda azzurra. Il ciclista olimpico chiude la stagione in grande con un oro e un bronzo vinti ai Mondiali su pista. Rispettivamente individuale e a squadre gli allori messi in bacheca.

Sette i titoli vinti in carriera. Due ai Mondiali su strada e 5 nella competizione iridata su pista. L’oro a cinque cerchi vinto a Tokyo fa da stella polare in palmares. Nell’inseguimento è il migliore al mondo, insieme a Francesco Lamon, Francesco Consonni e Jonathan Milan. Liam Bertazzo ha sostituito quest’ultimo agli ultimi Mondiali di Roubaix, ma il risultato italiano non cambia. Il primo gradino è sempre quello. Al Mondiale nell’ottobre 2021, come nell’agosto del 2021 c’era ai Giochi di Tokyo.

Un talento straordinario Ganna. Il figlio del ciclismo che probabilmente il movimento azzurro attendeva da tanto tempo. Commenta proprio Filippo la sua stagione. Lo fa sulla sua pagina personale Twitter: “Ho provato a far emozionare il velodromo dì Roubaix, e grazie al pubblico che ha creduto in me, ma a fine stagione era dura. Però ci ho creduto”. L’emozione è arrivata ai tifosi. Un altro traguardo raggiunto sulle due ruote, tenaci e forti. Mai stanche e sempre propense verso la gloria. Ci sarà la gloria nel prossimo anno? Intanto Ganna da l’appuntamento a tutti, mentre con le parole chiude la sua stagione, dopo averlo fatto in competizione, con l’Italia vincitrice al Mondiale di ben 10 medaglie. Lui scrive: “Ci vediamo nel 2022”.

(foto@Federciclismo/Facebook)

Il Faro online - Clicca qui per leggere tutte le notizie di Sport
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Sport

Più informazioni su