Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Biathlon, poligono perfetto per Lisa Vittozzi: è bronzo nella sprint: “Avanti con questo ritmo”

Primo podio stagionale per l’atleta dei Carabinieri. Domani l’Italia nella pursuit

Più informazioni su

La sprint di Nove Mesto regala il podio a Lisa Vittozzi, il primo stagionale.  Autrice di una gara pressoché perfetta, senza errori al poligono e in rimonta rispetto alle avversarie.

Vittozzi chiude al terzo posto, staccata di 15 secondi da Tiril Eckhoff, che vince con il tempo di 18’48″4, davanti all’ucraina Yulia Dhzima, a 9″3. Si tratta del tredicesimo podio in carriera per la sappadina. Un errore nel secondo poligono ha rallentato Dorothea Wierer, che è comunque riuscita a chiudere al quinto posto con 16″3 di svantaggio rispetto alla leader.

Sono contenta della mia prestazioneha dichiarato Lisa alla fine -, soprattutto perchè sono riuscita a ritrovare serenità al poligono, ho avuto buone sensazioni già ai recenti Mondiali di Pokljuka, ci ho creduto fino alla fine e ho portato a casa un podio che serve siprattutto al morale, perchè nonostante la stagione difficile, non ho mai mollato, sono orgogliosa di me stessa. Spero di continuare fino alla fine della stagione con questo ritmo”.

Sono più attardate Michela Carrara a 1’50″8, con 2 errori al tiro, Federica Sanfilippo, a 3’05″2, con quattro errori e Irene Lardschneider a 3’43″0, con quattro errori. In classifica generale a sei prove dalla conclusione Eckhoff sale a 863 punti contro i 795 di Roeiseland e i 770 di Hanna Oeberg, Wierer è quinta con 679 e Vittozzi sedicesima con 365.

Vittoria di Simon Desthieux nella gara maschile con il tempo di 22’58″0, davanti allo svedese Sebastian Samuelsson, staccato di 2″4, e al tedesco Arnd Peiffer a 4″4.

Il primo degli azzurri è Lukas Hofer, 21esimo a 57″3, con due errori, quindi Dominik Windisch, 41esimo con due errori e un ritardo di 1’31″2. Al 49esimo posto c’è Didier Bionaz, con 1’42″6 di ritardo e due errori, 56esimo è Tommaso Giacomel con tre errori e 1’47″8 di svantaggio e infine Thomas Bormolini, 58esimo, con due errori e 1’53” di ritardo. Tutti qualificati per la pursuit di domenica.

Ordine d’arrivo sprint femminile Nove Mesto

  1. T. Eckhoff NOR 1 18’48″4
  2. Y. Dhzima UCR 0 +9″3
  3. L. Vittozzi ITA 0 +15″0
  4. D. Alimbekava BLR 0 +16″1
  5. D. Wierer ITA 1 +16″3

(fisi.org)

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Sport
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Sport

 

Più informazioni su