Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Acilia, aggressione al Parco della Madonnetta a Pasquetta: ecco com’è andata

L'accaduto era stato denunciato sui social da Alessandro Aguzzetti, presidente del comitato di quartiere Difendiamo Acilia

Ostia – Prima le minacce alla mamma di Riccardo, poi un regolamento di conti fra senzatetto.

E’ quanto accaduto nel pomeriggio di ieri, 5 aprile, lunedì di Pasquetta, al Parco della Madonnetta, ad Acilia, dove un clochard – lo stesso denunciato (leggi qui) per la morte di Riccardo, avvenuta lo scorso 26 gennaio (leggi qui) – ha aggredito verbalmente Daniela, la madre del 16enne, che era lì per deporre dei fiori e una maglietta del ragazzo, e un’altra donna intenta a fare attività sportiva.

L’accaduto era stato denunciato sui social da Alessandro Aguzzetti, presidente del comitato di quartiere Difendiamo Acilia (leggi qui).

Su segnalazione dei presenti, un agente del X Distretto Lido fuori servizio si è immediatamente recato sul posto per evitare che la discussione degenerasse in una vera e propria aggressione. Poi sono arrivate le altre volanti e il senzatetto, che occupa la struttura abbandonata dell’ex Punto Verde Qualità di via Bruno Majoli, è stato denunciato per minaccia aggravata.

Non è tutto. Stando al racconto degli investigatori, proprio quando la situazione sembrava essere tornata alla normalità, due degli altri senzatetto che frequentano il parco, ritenendo l’uomo responsabile del clima di tensione venutosi a creare nell’area da un paio di mesi a questa parte, lo hanno picchiato selvaggiamente, procurandogli diversi traumi e rompendogli una costola.

Una sorta di regolamento di conti, dunque, terminato con la denuncia per lesioni aggravate per i due senza fissa dimora responsabili del pestaggio.
Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Ostia X Municipio
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Ostia X Municipio