Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Tennis, Sinner vince su Humbert e aspetta Nadal: “Non sarà facile”

Agli Internazionali Jannik conquista l’incontro d’esordio: due set a zero sul tedesco. Felice di giocare a Roma

Roma – Ottimo esordio agli Internazionali d’Italia per Sinner. Uno – due nel finale e controllo assoluto della partita. Il prossimo incontro di Jannik sarà uno di match affascinanti che fa già parlare di sé. Lo aspetta Rafael Nadal al secondo turno.

Intanto Sinner in un quasi deserto ‘Pietrangeli’ si porta a casa una partita dominata e giocata con grande tecniche di potenza e classe. E’ tornato quello che i tifosi avevano conosciuto. Il risultato pieno e conquistato da grande morale all’altoatesino: 6-2 6-4 su Humbert, già incontrato a Milano. E ne parla Jannik a bordo campo ai microfoni di SkySport: “Avevo perso con lui a Milano e il gioco mancino mi da fastidio. Ho provato a fare sul mio gioco ed è andata bene”. Dispiace a Jannik che non ci siano tifosi sugli spalti a vederlo: “Rammarico che nelle prime partite non possa esserci il pubblico, ma tornare a Roma è sempre speciale”.

E sarà particolare quella partita con il dio Nadal che lo aspetta la secondo turno: “Non sarà facile – dice Sinner – sul rosso faccio fatica con un super mancino come lui”. Dopo il Roland Garros, dove Sinner e Nadal si erano incontrati per la prima volta e dove, a margine del match il grande Rafael aveva elogiato proprio Sinner definendolo ‘il futuro del tennis’ (leggi qui), è cresciuto l’azzurro ed è pronto ad affrontare lo spagnolo: “Ci consciamo bene, vediamo come va”. Commenta Sinner.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Sport
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Sport