Seguici su

Cerca nel sito

Libri “porno” nelle scuole di Fiumicino, Benetton si scusa: “E’ stato un errore”

"Nelle operazioni di imballaggio dei 9.000 volumi arrivati a Fiumicino sono stati inseriti alcuni volumi che non erano destinati alle scuole"

Più informazioni su

Fiumicino – La Fondazione Benetton in una nota si dice “profondamente rammaricata per l’errore della consegna nelle scuole di alcune copie dei volumi Imago Mundi Collection non destinati agli studenti (leggi qui)” e annuncia di procedere al ritiro delle copie.

Ci scusiamo per l’accaduto con le famiglie, i ragazzi e con le scuole che avevano aderito all’iniziativa ‘Piccoli Passi nel Mondo’ per celebrare il centenario della nascita di Gianni Rodari nell’ambito del progetto ‘Navigare il Territorio’, attivo da anni a supporto della comunità locale (leggi qui). Stiamo già provvedendo al ritiro delle copie”, si legge nella nota.

“Purtroppo è stato riscontrato che nelle operazioni di imballaggio dei 9.000 volumi arrivati a Fiumicino (suddivisi in 160 titoli, ognuno dei quali dedicati a un singolo Paese o una comunità nativa e contenenti ciascuno una media di 200 immagini), sono stati inseriti, per un errore, alcuni volumi che non erano destinati alle scuole, contenenti opere non opportune per l’età dei destinatari – continua il comunicato -. Imago Mundi Collection è un progetto globale e non profit di arte contemporanea che raccoglie i lavori di oltre 26.000 artisti da tutto il mondo invitati a realizzare un’opera d’arte in completa libertà espressiva, di soggetto, di tecnica, di visione creativa. Unica costante, la dimensione dell’opera: 10×12 cm. Tra gli obiettivi di Imago Mundi Collection, la rappresentazione visiva e contemporanea dei cinque continenti, a partire dall’arte e il dialogo tra le diverse culture del mondo”. (fonte: Ansa)

Più informazioni su