Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Europei di cross, Crippa e Battocletti: “Determinazione al massimo per vincere”

Gli azzurri domani in gara a Dublino. La Torre incoraggia: “Spirito di emulazione dei Giochi”

Dublino – Il direttore tecnico La Torre ha portato in Irlando i suoi azzurri del cross, ripartendo da Tokyo. Con quella carica e quell’atmosfera vittoriosa fortunata, per risalire sul podio dello sport. Si doveva disputare lo scorso anno l’Europeo di Dublino, invece a causa del Covid, l’evento è slittato a domani. E domani, con nuova energia ed entusiasmo gli azzurri vorranno fare bene e collezionare altre medaglie.

Fa freddissimo a Dublino. Meno di 10 gradi. Si dovrà evidentemente correre anche contro le temperature proibitive e sotto un cielo coperto (tipico del territorio ospitante). Vento pungente e fango in agguato, come fa sapere la Fidal.

E’ impegnativo il percorso per i numeri atleti tricolori guidati da Yeman Crippa e Nadia Battocletti. Sarà la gara che chiuderà lo strepitoso anno azzurro nel mondo. Due anni fa a Lisbona, Crippa si imponeva anche nel mondo senior del cross, e dopo i trionfi in campo giovanile, vinceva la prima medaglia di bronzo di categoria. E’ cresciuto Yeman. Tre record per lui nei 3000, 5000 e nei 10000 metri ed era arrivato all’evento portoghese con il terzo posto agli Europei estivi di Berlino nei 10 mila. Insieme a lui Nadia Battocletti, campionessa europea under 20 di cross per due anni di fila (2018 e 2019) e poi anche oro continentale under 23 nei 5000 metri a Tallin e recordwoman nei 3000 e nei 5000 metri promette battaglia alle avversarie. Sarà una durissima competizione a squadre. Gli azzurri sono 39 e La Torre ha pienamente fiducia: “Spirito di emulazione ma piedi per terra. Crippa può tirare fuori l’animo guerriero, per Battocletti tappa importante”, dice il direttore tecnico come riporta il sito ufficiale della Fidal.

Yeman non vede l’ora di gareggiare. Dopo le Olimpiadi dove non ha portato a casa il sorriso come i suoi colleghi, torna in gara in una competizione importante con la voglia di fare bene: “Penso solo a correre, oltre le proibitive condizioni ambientali. Ho lavorato tanto in altura in Kenya – sottolinea l’azzurro e prosegue – arrivo arrabbiato qui, mi sono preparato con tanta determinazione in più e la farò vedere”. Della stessa idea è la Battocletti: “Mi piacciono moltissimo i cross e l’Irlanda è terra speciale per questo sport, rispetto a Lisbona”. Ha studiato il percorso e sa come affrontarlo: “Bisogna stare davanti per non avere problemi e fare massima attenzione”.

Diretta Tv – La 27esima edizione dei Campionati Europei di cross sarà trasmessa in diretta tv domenica 12 dicembre su RaiSport (canale 58) dalle 10.35 alle 16.15, e in streaming su RaiPlay.

Il Programma (orari italiani)

11.00 – Under 20 maschile (6000 metri)

11.28 – Under 20 femminile (4000 metri)

11.50 – Under 23 maschile (8000 metri)

12.23 – Under 23 femminile (6000 metri)

13.21 – Staffetta mista (4×1500)

14.13 – Senior uomini (10000 metri)

14.53 – Senior donne (8000 metri)

(foto@Colombo/Fidal)

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Sport
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Sport