Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Tokyo 2020, Filippo Tortu al debutto nei 100 metri: “Il mio giorno, andiamo in gara”

Batterie di qualifica accanto a Marcell Jacobs all’ora di pranzo. L’azzurro riceve gli auguri dalla Juve e da Datome

Tokyo - Scenderà in pista per le qualifiche Tortu e sembra di parlare di Formula Uno. L’azzurro è uno dei grandi velocisti della Nazionale di atletica leggera e vive da oggi, al debutto allo Stadio Olimpico di Tokyo, la sua prima Olimpiade.

Il settimo finalista mondiale ed ex primatista italiano con 9”99, dal palmares importante sin dalle categorie giovanili e prima di diventare maggiorenne (argento mondiale under 20 nei 100) non vede l’ora di gareggiare. Lo scrive sul suo profilo ufficiale Instagram e riceve anche gli auguri dai suoi idoli calcistici della Juve. Da Giorgio Chiellini, all’ormai ex bianconero Claudio Marchisio, fino anche a Datome, entrando nel pianeta basket. Il leitmotiv del video pubblicato, con lui che corre in pista, è quello: “Forza Filippo”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Filippo Tortu (@tortufil)

All’ora di pranzo italiana di oggi e ormai sera a Tokyo ecco la specialità regina dei Giochi, proprio i 100 metri. Filippo affronterà le batterie di qualifica per scorrere poi verso l’agognata finale. Lo farà insieme a Marcell Jacobs, compagno di staffetta nella 4x100.

Il Faro online - Clicca qui per leggere tutte le notizie di Sport
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Sport

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Filippo Tortu (@tortufil)

(foto@Colombo/Fidal)