Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Italiani universitari di canottaggio, a Sabaudia vince Valentina Rodini

“C’è interesse per lo sport in questo settore, fa piacere tanto entusiasmo”. Il Presidente della Federazione soddisfatto della partecipazione

Più informazioni su

Sabaudia – Cus Roma per canoa e kayak e Cus Torino per il canottaggio hanno conquistato il titolo ai Campionati nazionali universitari (Cun) delle tre discipline, svoltisi a Sabaudia (Latina).

Il Cus Roma ha preceduto Cus Pavia e Cus Milano, che sono saliti nello stesso ordine anche sul podio del canottaggio. Tra le individualità, l’olimpionica di Tokyo Valentina Rodini ha vinto il titolo nazionale con i colori del Cus Mo.Re. nei 2000 metri, mentre per la canoa Francesca Genzo del Cus Trieste, anche lei in gara ai Giochi olimpici, si è laureata campionessa nel K1 200 metri.

Luigi Samele e Valentina Rodini

“Fa piacere aver visto tanti ragazzi partecipare a questo evento e siamo felici di essere tornati in acqua per i Cnu, è una competizione che mancava e che ha visto risultati di tutto rispetto – ha detto il presidente della federazione canottaggio, Giuseppe Abbagnale -. Il successo della Rodini e la presenza di altri atleti olimpici testimoniano l’interesse verso lo sport universitario”. “Ogni anno con immenso orgoglio notiamo una partecipazione qualitativamente e quantitativamente sempre maggiore, a dimostrazione che, conciliare con profitto percorso accademico e sport di alto livello è possibile”, ha detto il presidente della Fick, Luciano Buonfiglio.

Entusiasta il presidente del centro universitario sportivo (Cusi), Antonio Dima: “I Cus hanno risposto con delegazioni dai grandi numeri, ma a Sabaudia abbiamo visto anche tanta qualità e gli atleti in gara sono stati ammirevoli. Lo sport universitario grazie a loro è ripartito nel migliore dei modi”. (Ansa).

(foto@Federcanottaggio)

Clicca qui per leggere tutte le notizie di Sport
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Sport

Più informazioni su