Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Karate, Busà è bronzo agli Europei: “Mi sono rimesso in gioco.. seguite il cuore”

Medaglia del terzo posto numero nove in carriera per il campione di Tokyo

Il karate non si dimentica neanche dopo la vittoria di una Olimpiade. E conquistata alla grande. Luigi Busà si è rimesso in gioco da vero guerriero ed è volato in Turchia per prendersi il podio agli Europei ennesimi della sua carriera. Lo ha fatto nella giornata di oggi, dove l’Italia ha disputato le prime finali conquistate in programma.

Luigi Busà (foto@fijlkam)

Nelle gare individuali combattute dagli azzurri e delle 7 medaglie vinte (leggi qui), spicca quella del terzo posto del campione olimpico di kumite dei 75 kg. Lo scrive Busà sulla sua pagina personale Facebook: “Mi hanno detto che ero un folle a tornare sul tatami.. Non abbiate mai paura di aver paura, fate sempre quello che dice il vostro cuore, e fregatevene del Giudizio della gente”. Il messaggio arriva chiaro e Luigi, campione pluridecorato mondiale ed europeo e stella del tatami del Centro Sportivo Carabinieri, mette in bacheca un altro gioiello, di color bronzo.

E dall’azzurro Re di Tokyo arrivano anche i ringraziamenti. Uno speciale per Claudio Guazzaroni, suo allenatore scomparso lo scorso inverno. Busà dice: “Un pensiero per il mitico Claudio, che speravo arrivasse nella sala warm up, mi sei mancato ogni momento”. E poi aggiunge: “Un grazie grande al mitico Nello Maestri, che mi ha seguito in questa competizione Osu”.

Le parole di Luigi sulla sua pagina personale Facebook: “Alla mia decisione di fare L’europeo ho sentito dirmi solo” sei un folle”, “ma chi te lo fa fare.

Il mio obbiettivo era quello di lanciare un messaggio, di uscire sempre dalla comfort zone, quello di mettersi in gioco sempre, solo così si diventa veramente grandi.

Dopo le Olimpiadi è cambiata la mia vita, ma dopo 10 mesi mi mancava questo fottuto gioco, ed eccomi qua.

Non abbiate mai paura di aver paura, fate sempre quello che dice il vostro cuore, e fregatevene del

Giudizio della gente.

Smetto quando lo dico IO, non quando decidete voi.

Un pensiero per il mitico Claudio, che speravo arrivasse nella sala warm up, mi sei mancato ogni momento, è un grazie grande al mitico NELLO MAESTRI, che mi ha seguito in questa competizione OSU.

THE KING IS BACK”.

(foto@LuigiBusà-Facebook/Fijlkam)

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Sport
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Sport

ilfaroonline.it è su GOOGLE NEWS. Per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie, clicca su questo link e seleziona la stellina in alto a destra per seguire la fonte.