Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Dal litorale laziale alle Olimpiadi: i campioni portano i loro territori al trionfo mondiale

Da Battisti su Luna Rossa fino a Donato nel triplo. Alcune città danno i natali o accolgono gli allenamenti dei campioni dello sport

Quando i campioni azzurri girano il mondo e vincono medaglie e trofei, portano con sé la propria storia e i propri territori in cui preparano trionfi e in cui sono nati, dando il via alle carriere sfolgoranti di cui in seguito gli appassionati si innamorano.

C’è un posto in Italia dove tantissimi atleti azzurri si allenano e di cui sono originari. Un posto affacciato  sul mare, suggestivo e particolarmente emozionante da vivere e di cui godere. Il litorale laziale, circa 361 km di spiagge illuminate dal sole tutto l’anno, onde che sbattono sulla riva e cittadine fiorenti sulle coste, con particolare storia culturale alle spalle, ha visto nascere e crescere molteplici atleti importanti.

Sabaudia, Anzio, Ostia, Cerveteri, Ladispoli, Fiumicino, Formia e Aprilia. Solo alcune delle tantissime località che hanno dato i natali agli atleti italiani e delle tantissime cittadine che quotidianamente accolgono anche chi per adozione sportiva, vive e si allena in esse.

Manila Flamini e Giorgio Minisini con l’oro mondiale (foto@deepblumedia)

Dalla scherma, alla pallavolo, dal calcio, al nuoto sincronizzato. Dagli sport del mare, fino alle arti marziali. Sono questi gli sport o alcuni di essi in cui chi si porta nel cuore il sole del litorale  laziale vince e promuove negli sport di appartenenza, anche la città da cui viene. Lo fa Camilla Mancini fiorettista di Anzio (leggi qui), delle Fiamme Gialle e della Nazionale di scherma, campionessa mondiale a squadre di fioretto nel 2017 e vicecampionessa europea nel 2018, Cristian Bellini centrocampista dell’Ostiamare in Serie D di Ostia (che ha collezionato 100 presenze in biancoviola proprio domenica scorsa) e calciatore simbolo della società lidense, Erika Ditta talento  della pallavolo e campionessa italiana di beach volley nel 2019 abitante lidense (leggi qui), la squadra del campionato maschile  di Superlega della Top Volley Cisterna, i canottieri e i canoisti campioni olimpici e mondiali delle Fiamme Gialle, delle Fiamme Oro e della Marina Militare di Sabaudia. I velisti delle Fiamme Gialle di Gaeta, cittadina laziale in cui spesso si allenano i campioni mondiali Ruggero Tita (atleta gialloverde) e Caterina Banti (Circolo Canottieri Aniene) del Nacra 17 (leggi qui), Simone Vacchelli capitano e storica bandiera della Pescatori Ostia di calcio, Giorgio Minisini, fresco vincitore del titolo assoluto italiano nel nuoto sincronizzato senior della storia (leggi qui), originario di Ladispoli. Dopo che quest’ultimo nella storia è già entrato grazie al titolo mondiale nel duo misto con Manila Flamini in Nazionale (leggi qui).

Flavia Tartaglini

Flavia Tartaglini nata e cresciuta a Ostia, dove vive e in cui per anni ha vestito i colori delle Fiamme Gialle e della Nazionale, portando al trionfo del windsurf mondiale l’Italia (leggi qui), Piercarlo Ricasoli campione italiano di kitesurf nel 2019 e insegnante della disciplina ad Anzio (leggi qui), Leonardo Fioravanti di Cerveteri, campione di surf e prossimo atleta a Tokyo, se riuscirà a staccare il pass ai Mondiali (leggi qui). Valentina Vitale, campionessa italiana di surf di Ostia. Località che secondo il Financial Times è perfetta per questo sport del mare (leggi qui).

Romano Battisti, vicecampione olimpico di canottaggio a Londra 2012 di Priverno in provincia di Latina, che ha portato la sua cittadina fino ad Auckland, partecipando alla recente avventura di Luna Rossa come ‘grinder’. (leggi qui) Già canottiere di Sabaudia con i colori delle Fiamme Gialle Romano e insieme ad Alessio Sartori (argento con lui a Londra), anch’esso cittadino di Sabaudia e attuale vicesindaco della città, che a giugno ospiterà la Coppa del Mondo di canottaggio. Nomi, vittorie, storia dello sport che porta nel mondo la storia di un territorio colmo di bellezze turistiche e marine, conservate in quelle medaglie messe in bacheca. E tantissimi allori insieme ai colori di Fiumicino li porta nel cuore anche Edoardo Giordan.

Edoardo Giordan (foto@AugustoBizzi)

Il campione di scherma paralimpica, vincitore dell’oro a squadre di sciabola nel dicembre del 2017 a Fiumicino proprio al Mondiale di casa, aggiunge medaglie e trofei anche in Coppa del Mondo e agli Europei. Fu premiato dal Comune di Fiumicino, come cittadino di Torreimpietra (leggi qui), a margine di quella medaglia d’oro conquistata e di fronte agli studenti delle scuole del territorio. Da Ostia sono partiti anche tantissimi campioni della pallacanestro. Stelle Marine e Alfa Omega. Fino ad approdare nei campionati nazionali, giungendo anche alle Olimpiadi.

Il Centro Federale  Fin Frecciarossa di Ostia, il famosissimo Polo Natatorio in cui per anni si è allenato il campione olimpico e pluricampione iridato Gregorio Paltrinieri nei 1500 metri. Ancora sede di allenamento di Gabriele Detti bronzo olimpico nei 400 e 1500 stile libero a Rio 2016, campione mondiale negli 800 nell’estate del 2017. Fabio Basile e Frank Chamizo si allenano invece al Centro Olimpico Matteo Pellicone di Ostia. Judo e lotta olimpica per i campioni azzurri che a Rio trionfarono con l’oro al collo. Chamizo è già qualificato per Tokyo e Fabio sta lottando negli Slam del judo internazionale per acchiapparsi un posto alle Olimpiadi. Anche Odette Giuffrida lo sta facendo. Anch’essa judoka con sede ad Ostia e attuale campionessa europea con il sogno di Tokyo e con il desiderio di  riscattare l’argento a cinque cerchi di Rio (leggi qui). Esordienti alle Olimpiadi saranno gli atleti del karate. Prima volta per la disciplina ai Giochi e prima volta assoluta di Viviana Bottaro e Mattia Busato nel kata e Luigi Busà nel kumite (leggi qui). Mentre altri azzurri attendono di strappare il pass per Tokyo, puntando all’evento di Parigi di giugno, ultima chiamata Wkf per la qualifica (tra cui Laura Pasqua, Angelo Crescenzo, Sara Cardin e Silvia Semeraro), questi ultimi si allenano con gli altri compagni di Nazionale ad Ostia, adottando per molti località e bellezze del territorio. Poco distante dal Centro Olimpico della Fijlkam si erige il Centro Sportivo della Guardia di Finanza.

Antonella Palmisano (foto@Colombo/Fidal)

Le Fiamme Gialle hanno sede storica ad Ostia e per anni hanno cresciuto campioni che hanno dato all’Italia medaglie olimpiche e prestigio internazionale. L’atletica leggera con il bronzo olimpico di Londra 2012 Fabrizio Donato capitano dei gialloverdi e deciso a strappare il pass di fine carriera per Tokyo (leggi qui), Antonella Palmisano campionessa della marcia e bronzo mondiale nel 2017 già con la valigia pronta per le Olimpiadi (leggi qui). Giorgio Rubino storico marciatore e cittadino di Ostia con 25 presenze in Nazionale e 11 migliori prestazioni ai Mondiali, con bronzo iridato nella 20 km di specialità. E poi ancora il karate con Stefano Maniscalco (leggi qui), Savio Loria, Michele Giuliani, Luca Valdesi, Lucio Maurino e tantissimi altri leggendari campioni che ad Ostia hanno vissuto e in cui hanno trovato ottime condizioni di allenamento. Nel judo, oggi tecnici, sono stati Antonio Ciano e Ylenia Scapin a partire da Ostia per approdare ad Olimpiadi e Mondiali importanti. La Scapin partecipò a 4 Olimpiadi, vincendo per due volte il bronzo.

Pietro Mennea (foto@Iaaf)

E poi Formia. Al Centro di preparazione olimpica Bruno Zauli gli atleti delle varie nazionali si allenano. Clima mite e sole pungente. Aiuta il meteo a favorire successi e vittorie, anche lì. Ci si allenava Pietro Mennea a Formia e la adottò come seconda casa, lontano dalla sua Puglia delle origini (leggi qui).

Una costa laziale che accoglie tante storie sportive. Uomini, donne che danno il cuore alla loro passione della vita, ammirando tutti i giorni il paesaggio che li circonda e portando i nomi delle città che li accolgono nel mondo. Il Lazio nel mondo dello sport allora, mediante le imprese sportive dei suoi atleti del cuore.

(fotocopertina@RomanoBattistiFacebook)

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Sport
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Sport