Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Djokovic: “Sono estremamente deluso, non giocherò gli Australian Open”

Il tennista lascerà il Paese collaborando con le forze dell’ordine. Questa notte il governo lo ha espulso perché no vax

“Sono estremamente deluso. Non posso rimanere in Australia e partecipare all’Australian Open. Rispetto la decisione della corte, collaborerò con le autorità competenti in relazione alla mia partenza dal paese”. Novak Djokovic, numero 1 del tennis mondiale, si prepara a lasciare l’Australia. Il 34enne serbo verrà espulso per visto irregolare. L’ultimo ricorso in tribunale non è stato accolto. (leggi qui)

“Ora mi prenderò un po’ di tempo per riposarmi e riprendermi, prima di fare ulteriori commenti oltre a questo – ha detto ancora – Sono a disagio per l’attenzione che c’è stata nelle ultime settimane su di me e spero che ora possiamo concentrarci tutti sul gioco e sul torneo che amo. Vorrei augurare ai giocatori, ai funzionari del torneo, allo staff, ai volontari e ai fan tutto il meglio per il torneo e spero di tornare a giocare gli Australian Open”.

“Infine, vorrei ringraziare la mia famiglia, i miei amici, la mia squadra, i tifosi e i miei compagni serbi per il continuo supporto. Siete stati tutti una grande fonte di forza per me”, ha concluso il campione serbo. (Adnkronos)

Clicca qui per leggere tutte le notizie di Sport
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Sport