Seguici su

Cerca nel sito

Europei di Atletica, Dallavalle è argento nel salto triplo

Dieci anni dopo l’Italia torna sul podio. L’ultima volta era stato Fabrizio Donato

Monaco – Dieci anni dopo l’Italia sale ancora sul podio del salto triplo. E’ Andrea Dallavalle l’autore dell’impresa agli Europei di atletica a Monaco. L’azzurro scrive la storia della disciplina con la misura di 17,04 e aggiunge il suo nome nell’albo dei migliori. Nel 2012 era stato Fabrizio Donato ad Helsinki a prendersi il podio e lo fece con l’oro, aggiungendo poi il bronzo a cinque cerchi a Londra. Ecco di nuovo allora la storia si mostra in pedana e lo fa con il giovane azzurro che ha tessuto una gara perfetta e di grande carattere: “Sono onorato di essere accostato a un nome importante come quello di Fabrizio Donato, sono riuscito a tornare a casa con la medaglia che volevo. Ho acquisito consapevolezza, dopo il primo salto sono andato in confusione, ma poi con il secondo mi sono sbloccato e alla fine mi sono detto che volevo almeno il secondo posto. Quest’anno è la ciliegina sulla torta, avrei voluto l’oro, ma importante è la medaglia e vale tanto. Quando cominci a prendere medaglie assolute cambi l’ottica nell’atletica, a Eugene l’ho sfiorata e oggi mi sono ripreso la rivincita. Vado in vacanza tranquillo con me stesso. Dedico la medaglia a me, al mio allenatore, alla famiglia e ai miei amici. Il mio fisioterapista mi deve pagare la cena… c’era una scommessa in ballo”. Ha detto l’azzurro ai microfoni di Raisport. 

Lo scorso anno Dallavalle vinse il titolo europeo under 23 a Tallin e oggi nella categoria senior fa il suo ingresso per un grande futuro davanti. Detiene le migliori misure della sua categoria di età ed è un atleta delle Fiamme Gialle.

Per l’Italia è la quarta medaglia agli Europei di atletica.

(foto@Colombo/Fidal)

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Sport
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Sport

ilfaroonline.it è su GOOGLE NEWS. Per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie, clicca su questo link e seleziona la stellina in alto a destra per seguire la fonte.