Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Mondiali di karate, Crescenzo: “Ho un oro da difendere. Carico con i miei compagni”

L’Italia in volo verso Dubai in queste ore. Dopo lo stop dovuto al Covid riprende l’evento più importante

Dubai – Con un anno di ritardo a causa della pandemia di Covid19, è finalmente tutto pronto per la 25esima edizione dei Campionati Mondiali di Karate WKF, in scena a Dubai da martedì 16 novembre a domenica 21, alla quale prenderanno parte i karateka più forti del mondo.

1054 atleti, provenienti da 117 Paesi differenti, si sfideranno in questi sei giorni di competizioni, per decidere i nuovi campioni e le nuove campionesse del mondo. Fra i dieci che devono difendere il titolo mondiale c’è anche il nostro Angelo Crescenzo, più carico che mai: “A Dubai ho un titolo mondiale da difendere. Posso assicurarvi che sono più che carico. La preparazione è andata bene, abbiamo dovuto cambiare qualcosina con la cancellazione della Premier di Rabat prevista per fine ottobre, ma insieme al mio staff abbiamo svolto un ottimo lavoro”.

Andiamo a vedere tutti i convocati della nazionale azzurra. Nel kata ci saranno Viviana Bottaro e Mattia Busato. Quest’ultimo farà parte anche della squadra di kata insieme a Gianluca Gallo e Alessandro Iodice, mentre la squadra femminile sarà composta da Michela Pezzetti, Carola Casale e Terryana D’Onofrio.

Per il kumite individuale, invece, ci saranno Clio Ferracuti (+68 kg), Simone Marino (+84 kg), Erminia Perfetto (50 kg), Lorena Busà (55 kg), Angelo Crescenzo (60 kg), Alessandra Mangiacapra (61 kg), Luca Maresca (67 kg), Silvia Semeraro (68 kg) e Michele Martina (84 kg).

Le due squadre di kumite saranno invece composte da Lorena Busà, Clio Ferracuti, Alessandra Mangiacapra e Erminia Perfetto per la femminile; e da Gianluca De Vivo, Daniele De Vivo, Amhed El Sharaby, Simone Marino, Michele Martina e Lorenzo Pietromarchi per la squadra maschile.

Inoltre, tutti concentrati nella giornata di sabato 21 novembre, ci saranno i Campionati Mondiali di Para-Karate. “L’occasione perfetta – si legge sul sito della WKF – per testimoniare la resilienza, il coraggio e la forza per superare le difficoltà degli atleti di Para-karate”.

I convocati italiani del Para-karate sono Daniele Alfonsi, Mattia Allesina e Daniele Montanari, tutti impegnati nel kata.

Gli atleti saranno accompagnati dal Vicepresidente Davide Benetello, da Luca Valdesi (Commissione WKF), da Marco Scaramuzza (Covid manager), dal preparatore atletico Massimo Montecchiani, dal Team Manager Mauro Venanzetti e dai tecnici Vincenzo Figuccio, Claudio Guazzaroni, Salvatore Loria, Nello Maestri, Roberta Sodero e Cristian Verrecchia, dal tecnico di Para-karate Luca Nicosanti e, infine, dallo specialista socio-pedagogico Emanuele Feudo.

Fra i nostri convocati, come sappiamo, ci sono alcuni atleti olimpici come Viviana Bottaro, Mattia Busato, Angelo Crescenzo e Silvia Semeraro. Abbiamo chiesto un commento sull’imminente competizione ai due campioni del kata individuale.

Gli ultimi aggiornamenti da Dubai li potrete leggere nell’articolo di lunedì 15 dove daremo il calendario di gara dettagliato degli azzurri, oltre alle informazioni su dove vedere i Campionati del Mondo in diretta. Vi anticipiamo che le finali di sabato e domenica saranno in diretta su Sky Sport. (fijlkam.it)

Clicca qui per leggere tutte le notizie di Sport
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Sport